Il rifugio Boval (Chamanna da Boval) è un rifugio a 2495 m di altitudine nelle Alpi svizzere. Si trova nella valle del Morteratsch, sopra il ghiacciaio del Morteratsch. Dal rifugio Boval si può godere di una magnifica vista sul paesaggio di alta montagna circostante. Da qui si possono vedere non solo i ghiacciai di Pers- e Morteratsch, che si sono "separati" nel 2015, ma anche, ad ovest, il Piz Boval e il Piz Morteratsch sorgono sopra la capanna. Segue poi la famosissima Biancograd con la montagna più alta delle Alpi Orientali, il Piz Bernina (4049 m s.l.m.). Ad est si possono vedere il gruppo Bellavista, il Piz Palü, il Piz Cambrena, il Piz Trovat fino alla stazione a monte Diavolezza.

Il primo alloggio è stato costruito nel 1877. Dal 1913 c'è una capanna nella sua posizione attuale. Un'estensione è stata costruita nel 1977 e 1978.

Il rifugio gestito appartiene alla sezione Bernina del Club Alpino Svizzero.

La capanna Boval viene servita in estate da metà giugno a metà ottobre e per la stagione invernale da fino marzo ad inizio maggio.

 

 

È un'escursione giornaliera molto gratificante per grandi e piccini con un panorama unico.

Il rifugio Boval è il punto di partenza ideale per escursioni su ghiaccio e roccia nel cuore del Gruppo del Bernina. Il facile accesso al ghiacciaio e alla roccia rende il rifugio un punto di partenza ideale per l'allenamento su ghiaccio e roccia. La palestra di roccia del rifugio offre percorsi da 3 a 6 gradi. Un semplice tour di arrampicata su 7 corde conduce al Corn da Boval.

Camminare da rifugio a rifugio sul Bernina Trek è un'esperienza unica.

Numerose e belle escursioni sciistiche intorno al rifugio vi invitano a indimenticabili discese nella neve polverosa e panorami fantastici.

© 2018 by boval

l'orario di apertura:

l'estate:     ca. da metà giugno a metà ottobre

l'inverno:   ca. da metà marzo a metà maggio

    +41 81 842 64 03

    boval@bluewin.ch